Dal web… Cupcakes alla liquirizia

Dal web… Cupcakes alla liquirizia

http://unafinestradifronte.blogspot.com/2010/11/cupcakes-alla-liquirizia.html

Ingredienti x 12

Cupcake

  • 130 g di burro a temperatura ambiente (ric. orig. 145 g)
  • 220 g di farina 00
  • 1/2 cucchiaino polvere di liquirizia* (ric. orig. 1 e 1/2 cucchiaino di cannella in polvere)
  • 1/2 cucchiaino di lievito chimico
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 300 g di zucchero semolato
  • 3 uova codice 0

Crema alla liquirizia

  • 100 ml latte
  • 2 cucchiai zucchero
  • 1 cucchiaino maizena
  • 2 cucchiaini polvere di liquirizia Amarelli

Frosting alla liquirizia

  • 200 ml panna fresca
  • 100 g cioccolato bianco
  • 2 cucchiaini polvere di liquirizia

* In mancanza della polvere (di liquirizia), si può tritare finemente in un macinacaffè, della liquirizia purissima!

Preparazione

Cupcake.

Preriscaldare il vostro forno a 170 °C. Mescolare la farina, la polvere di liquirizia, il lievito e il sale (ingredienti secchi o polveri).
Lavorare il burro a temperatura ambiente con lo zucchero fino ad ottenere un composto leggero e spumoso e aggiungere alternativa le uova (ingredienti liquidi) e le polveri a cucchiaiate, fino a quando tutti gli ingredienti saranno appena amalgamati (non mescolare più del necessario, io inoltre ho aggiunto un po’ di latte). Trasferire nei pirottini (la ric. orig. prevede di affondarvi dei cubetti di pera), collocati negli stampi e fare cuocere per 40-50 minuti (prova stecchino). [Ricetta cupcake tratta da Cupcake - Autentiche ricette dei cupcake americani di A. Morov]

Crema alla liquirizia.

Mescolare la maizena con la polvere di liquirizia e versarvi a filo il latte caldo. Trasferire il composto sul fuoco, a fiamma bassa e rimestare continuamente, finché non addensa. Allontanare dal fuoco e trasferire in un contenitore di ceramica, per bloccarne la cottura.

Frosting (Ganache montata).

Tritare finemente il cioccolato e versarvi 50 ml di panna scaldata (attenersi scrupolosamente, se non si vuole rischiare di compromettere la fase successiva) e la liquirizia. Mescolare bene con la frusta fino ad ottenere un composto liscio e a questo punto unire la restante panna fredda. Coprire e riporre in frigo per una notte. Prima di utilizzare, montare la ganache.

Assemblaggio.

Tagliare la calotta superiore di ogni tortina, tenendola da parte e scavare il cuore, creando una cavità. Farcire con la crema alla liquirizia e chiudere con la calotta. Ricoprire la sommità di ogni tortina con la ganache montata e completare con un tocchetto di liquirizia pura.

Amarelli è la liquirizia italiana famosa nel mondo, dal 1731.

Se sei un professionista ti invitiamo ad entrare nel nostro mondo: riceverai informazioni sui nostri prodotti, suggestioni d'uso e materiale studiato unicamente per i professionisti come te.