Riccioli di liquirizia al pesto di menta fresca e mandorle

Riccioli di liquirizia al pesto di menta fresca e mandorle

Ingredienti (per 4 persone)
Riccioli alla liquirizia Amarelli 300 gr.
Menta fresca 100 gr. (circa 8/10 ciuffetti)
Mandorle una manciata generosa
Parmigiano reggiano 2 cucchiai
Basilico qualche ciuffetto
Olio EVO q.b.
Sale q.b.

Procedimento
Porre una pentola con l’acqua sul fuoco e portarla ad ebollizione. Iniziare con il ridurre in pezzettini piccolissimi le mandorle e metterle da parte. Per fare il pesto di menta fresca, ma soprattutto per mantenerlo verde brillante, è necessario mettere in freezer le lame di un tritatutto e volendo anche il contenitore che si userà per sminuzzare le foglie. Fatto ciò, dopo una mezz’ora, si potrà procedere a triturare le foglie di menta e il basilico (che oltre al sapore darà un pizzico di colore in più), precedentemente lavate in acqua fredda e asciugate con un canovaccio pulito. Mettere tutti gli ingredienti nel tritatutto insieme ad abbondante olio EVO. Frullare due o tre volte. Nel frattempo versare i riccioli alla liquirizia nell’acqua bollente, salata, e attendere tre minuti.
Aggiungere le mandorle tritate, il parmigiano, il sale e, se troppo denso, altro olio. Frullare per pochissimo tempo, altrimenti il calore scurisce il pesto. Scolare la pasta e versare il pesto fresco sui riccioli appena impiattati, guarnire con qualche fogliolina di menta e addentare!

http://www.peperossoincucina.com/pasta-di-liquirizia-menta-fresca-e-mandorle/

Amarelli è la liquirizia italiana famosa nel mondo, dal 1731.

Se sei un professionista ti invitiamo ad entrare nel nostro mondo: riceverai informazioni sui nostri prodotti, suggestioni d'uso e materiale studiato unicamente per i professionisti come te.